É la fine?

Appena tornati da una bellissima esperienza a San rossore. Da oggi l’Italia ha 35.000 ragazzi in più che camminano con le gambe piene di coraggio e la consapevolezza che, come dice il premier, ” la risposta a chi dice che noi giovani siamo fannulloni e bamboccioni c’è e siamo noi”… L’avventura scout più bella dell’ ultimo ventennio si è conclusa in modo straordinario, nessuno immaginava in maniera così fruttuosa.
Le basi per lo scoutismo futuro sono state gettate. La carta del coraggio è stata scritta, adesso tutti hanno un compito, tutti hanno un ruolo sulle infinite strade di coraggio che animano l’Italia.
Fieri del lavoro fatto continuiamo sulla nostra strada, fieri di essere scout ma soprattutto fieri di non aver partecipato ad un gioco di ruolo ma di aver eseguito al massimo il nostro ruolo nel gioco scout…
Alla prossima.
Chissà che le nostre strade di coraggio un giorno non si incontrino di nuovo.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s